martedì 8 novembre 2011

Finta pergamena rigida

Materiale occorrente:
Fogli di vecchi libri o fogli A4, colla vinilica, acqua, spugnetta, pennello, colore a tempera o acrilico ocra, terra di Siena, un pizzico di rosso, caffè solubile  o tè molto carico.

Esecuzione:
Per prima cosa, mettete sul piano di lavoro un sacchetto di plastica tipo quello della spazzatura, altrimenti s'attaccherà tutto, mentre così si staccherà facilmente.

Strappate i fogli dai libri e inumidendoli con una spugnetta cominciate ad incollarli uno sull'altro con colla diluita fino a raggiungere la consistenza che volete dare alla pergamena. Appena finito d'incollare, passando bene la spugna per evitare bolle d'aria, fate "le orecchie e strappate qua e là i bordi per dare un effetto vissuto, lasciate asciugare bene rigirandola spesso da una parte e dall'altra.
Una volta asciutta, col colore ocra cercate di colorare le scritte e poi michiate i vari colori cercando di dare il colore tipico della pergamena.Lasciate asciugare bene e poi passate più mani di caffè solubile bello stretto, o tè, anche più volte, lasciando asciugare tra una mano e l'altra.
Quando è bell'asciutta, se vi piace potete bruciacchiare i bordi e fare i buchini per appenderla con un semplice chiodino.
Pergamena pronta e profumata da decorare come più vi piace! Buon divertimento!;)


Anna Maria Chiapparo (2011)